martedì 15 aprile 2008

Mi è passata la voglia di leggere...

Ho in mano il libro "Terra!", di Stefano Benni. Il mio sguardo vaga smarrito sulla stessa pagina da diversi minuti. L'occhio legge, ma la mente è altrove. Non riesco a levarmi dalla testa che Silvio Berlusconi è di nuovo saldamente al timone. Un vecchietto di settanta anni, tenuto insieme dai lifting e dal trucco. Uno che nei precedenti governi ne ha fatte di tutti i colori, modificando il codice penale in tempo reale in base alle sue necessità processuali, guidando l'Italia alla faccia di ogni più elementare norma contro i conflitti d'interessi. Tutto il mondo ride di moi, paese allo sbando ormai ridotto a un patetico circo equestre. Certo, il centrosinistra da anni ormai non faceva più niente di sinistra e per molti aspetti era impresentabile, certo è un bene che i micropartiti finalmente siano spariti, ma questo non basta a lenire la profonda delusione che mi sta macerando. Comunque ogni popolo ha i governanti che si merita. Purtroppo.

15 commenti:

Anonimo ha detto...

:) Non entro nel merito della politica, argomento troppo "difficile" per un blog senza incorrere in litigi, ma una cosa fa pensare: queste grosse oscillazioni dell'elettorato, prima a destra, poi a sinistra, poi a destra... Capacità di analisi o schizofrenia?
Personalmente sono schierata da un lato, anche se non condivito "in toto" le idee di tale schieramento, ma per farmi cambiare idea su tale scelta, ci vorrebbe veramente qualcosa di molto "incisivo" (tipo il canino di un Rottweiler al collo)... Certo, mai dire mai, ma questi cambi di direzione repentini...
C'è da pensarci sopra.
Baci, Neve.

holygirl ha detto...

Mi sono opposta con i pochi mezzi che avevo, spendendo soldi, tempo, salute e uniformandomi con l'amaro in bocca alla filosofia del "meno peggio".

Ora mi rifiuto di riconoscerlo come capo del governo nazionale.

Che vengano a prendermi coi segugi. Li aspetto sul balcone col mestolo di pece, poi si vedrà.

algor ha detto...

Che tristezza! :(((

whiteknight ha detto...

Mah! Comunque una cosa è sicura: ci divertiremo a sentire le esternazioni del Berlusca, che ha già cominciato il suo cinema. All'estero stanno già ridendo di noi.

Anonimo ha detto...

Non che sia una novità, girala come vuoi mi pare che negli ultimi anni ci sia stato parecchio da ridere da entrambe le parti! Non capisco perchè si ostini a restare a capo della coalizione, avrebbe potuto fare come tutti gli altri: stare dietro le quinte e tirare i fili a suo vantaggio. Nessuno aveva niente da dire e le cose andavano per lui allo stesso modo.
mah...
Neve.

il prins ha detto...

Se restava dietro le fila a fare i suoi comodi finiva in prigione.
Perchè prima dei suoi governi avevamo delle Leggi che avrebbero potuto "infastidirlo".
Ora nel far west Italia ha ottenuto di essere il più basso dei fratelli Dalton.

Anonimo ha detto...

Che vadano tutti fare in culo.

Scusate l'esternazione,ma ne ho le p...e piene.

Gloria

encantada ha detto...

La sinistra ha fallito. Completamente. Speriamo che questa batosta - che non ammette repliche - sia di lezione ai comunisti radical-chic, intellettualoidi lontani anni luce ai problemi della gente (che la sinistra DOVREBBE rappresentare).

holygirl ha detto...

Mi pare d'intravedere una borsa della Guess...

Anonimo ha detto...

Mamma mia, che tristezza questi toni, etichettare una persona solo per una critica.
Neve.

Anonimo ha detto...

Di quali toni vai parlando, Neve?
Spero tu non ti stia riferendo ai miei, è che ne ho veramente le palle piene, della politica, voglio dire.

Gloria

algor ha detto...

Gloria, trovo francamente patetici i tuoi toni. Scommetto che sei una grillina. Una di quelle che si è bevuta la formula tutti i politici=merda, destra=sinistra, etc. etc. A uso e consumo del Berlusca. Credo che il dolore del Cavaliere (intendo dire whiteknight, non certo l'ometto di plastica che ci ritroveremo al governo) meriti solo una cosa: rispetto. Sacro rispetto per quanti non riescono a capire come tanti italiani abbiano votato un pagliaccio impomatato e liftato che ci ha già truffato per ben cinque anni, aumentando le tasse ai poveri in favore dei ricchi,modificando le leggi e suo uso e consumo, ridendo di quanti vanno avanti con un lavoro precario senza speranza, facendosi sempre e comunque i cazzi suoi, usando il nostro culo.
VAFFANCULO AI QUALUNQUISTI COME TE!!!!!!!!
E' grazie a voi che ci ciucciamo per altri cinque anni una politica reazionaria pro-ricchi!!!
Gloria, VAFFANCULO!!!!!!!
(Notare la fine citazione del tuo idolo, quel gran coglione di Grillo)

P.S. Cavaliere, scusami, ma non ce la faccio più a sopportare certo qualunquismo degenere.

freemind ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
whiteknight ha detto...

Ehm... ragazzi vediamo di darci una calmata. Algor andiamoci piano con gli insulti. Anche se Gloria fosse una grillina, questo non è un motivo per inveire contro di lei.
Gloria... ehm... capisco che algor ha avuto la mano pesante, ma rispondere come hai fatto tu non è che sia un gesto molto signorile, scusami ma ti ho cancellato il commento.
Ragazzi, fate la pace.

algor ha detto...

Ehm... credo di avere esagerato, chiedo scusa. Mi sono lasciato trascinare dall'emozione del momento. E' che secondo me Grillo ha contribuito non poco alla vittoria di Berlusconi, e questo a me non va proprio giù.