martedì 4 marzo 2008

Una giornata cominciata male e finita peggio.

Oggi mi sono alzato con i postumi della libagione di ieri sera. Ho agonizzato tutta la giornata sul lavoro. Torno a casa distrutto, e scopro che il circo equestre degli amici di Mauro Corona è ritornato a spammeggiare sul mio blog, probabilmente richiamati dall'inutile libro "Barnum. Cronache dal Grande Show", scritto nello stile barocco di Alessandro Baricco. Come non bastasse, mi tocca anche - per la prima volta da quando ho aperto questo blog - cancellare un commento scandaloso postato da un coglionazzo da ricovero alla croce verde. Che tristezza...
Raccolgo le ultime forze e mi trascino nel letto, dove spero di riuscire a leggere almeno le prime pagine del libro "Toni Picotto e il tempio dei sortilegi", dello scrittore Uto Grisolfi, prima di collassare in un sonno (spero) ristoratore.

4 commenti:

algor ha detto...

Buon riposo, Cavaliere!
E non te la prendere troppo per i coglionazzi: il mondo ne è pieno! ;)

holygirl ha detto...

Cavaliere, vedo in te l'animo buono d' un "Maestro Perboni". Prendi a cuore le birbe de' discoli, invece di renderli avezzi allo scudiscio della censura. Alberga in te la speme di vederli un giorno rientrar nei ranghi delle brave genti, qual piccoli Franti supplici et pentiti.

Eppur loro non hanno superato la fase del "tu uccidi tua madre" (sorridenti infamoni!).

Quindi non c'è di che prendersela, coraggio! (pardon, m'ero lasciata trasportare anche io dalla bagarre, non si ripeterà!)

Buona giornata!

Barby ha detto...

Oggi sembra vada meglio...
La quiete dopo la tempesta...

whiteknight ha detto...

Oggi è andato tutto bene. La lettura delle prime pagine del libro "Toni Picotto e il tempio dei sortilegi", dello sconosciuto scrittore Uto Grisolfi, è stata poi un balsamo per il mio morale.Un libro spassosissmo.

Grazie a tutti per il supporto morale.

Per Encantada: non so se il mio è buonismo, dal mio punto di vista vuole essere semplice tolleranza. Non hai nulla di che scusarti, fin che non si insulta va tutto bene. Comunque pare che i cialtroni si siano calmati. Vedremo.