lunedì 7 gennaio 2008

Il significato di un titolo.

Ho quasi finito di leggere il libro "Mattatoio n.5 o La crociata dei bambini", dello scrittore americano Kurt Vonnegut. Mi chiedevo che significato avesse la frase " La crociata dei bambini" con il bombardamento di Dresda. L'ho scoperto leggendo il libro. Infatti "Mattatoio n.5" è semplicemente il nome del luogo fisico dove trovarono scampo al massacro alcuni superstiti, sia nella realtà che nella finzione letteraria. Il termine "Crociata dei bambini" è invece un semplice riferimento al fatto che nelle guerre vengono spesso mandati in prima linea dei ventenni, poco più che ragazzini, mandati a morire in nome di ideali astrusi che spesso sono lontani anni luce dalle convinzioni interiori dei combattenti. Spesso ma non sempre. Comunque questo libro è molto bello e esprime in modo veramente efficace - quasi geniale nella sua semplice originalità - una condanna totale e incondizionata alla guerra.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

il libro è bello, sei tu che fai cagare

Anonimo ha detto...

AH AH AH!!!! Cavaliere del tubo, ti avevamo avvertito, ma tu hai voluto fare di testa tua. Non ti lamentare se adesso il tuo patetico blog è giustamente affollato di onesti lettori che giustamente esternano quello che pensano. Hai insultato il Grande Maestro di Erto, questa è la logica conseguenza.

Amici di Mauro Corona.

Anonimo ha detto...

mi ven di butà fur a lei chiste miarde

mandi a duc
Mauro

whiteknight ha detto...

Mauro... mi viene da piangere...

Anonimo ha detto...

no stà a vaì, butiti dal puint, cojon!!!

Mauro

whiteknight ha detto...

ringrazio Mauro per i suoi commenti illuminati e densi di considerazioni utili alla crescita di questo blog.

Piero ha detto...

La guerra è brutta.